Ogni singola manifestazione promossa dai soggetti abilitati all’organizzazione di iniziative all’interno della struttura può avere una durata compresa, di norma, fra uno e due giorni consecutivi. Richieste oltre i due giorni consecutivi dovranno essere avallate o contemplate in atti emanati dall’ente quali convenzioni, delibere, determinazioni del responsabile preposto; solo in questo caso il soggetto gestore può autorizzare l’uso prolungato. L’uso prolungato oltre i 2 giorni è concesso qualora corrisponda al perseguimento dell’interesse della comunità, o in ogni caso quando non comporti discriminazioni di sorta. Per motivi tecnico – organizzativi, tra il termine di una manifestazione e l’inizio della successiva dovrà intercorrere una pausa minima di un giorno. Eccezioni sono previste previo accordo sottoscritto dagli utilizzatori e comunicato al soggetto gestore.

Traduci »